Didattica e Autonomia


 

Inglese

Il laboratorio è condotto da una volontaria che ha un’ esperienza trentennale di insegnamento. Attraverso l’uso di giochi enigmistici, conversazioni e simulazione di situazioni di vita quotidiana vengono forniti gli strumenti base per comunicare e comprendere una lingua che è oggi indispensabile. L’obiettivo è quindi fornire ai partecipanti una possibilità ulteriore di comunicazione, comprensione ed inclusione.

Il laboratorio di autonomia

Si fonda sullo sviluppo e potenziamento della capacità di “fare da sè” intesa non solo come “non dover dipendere da altri”, ma anche come capacità di determinarsi come individui. L’obiettivo quindi è l‘incremento dell’autonomia nelle attività di vita quotidiana, partendo principalmente dalla vita comunitaria che si svolge all’interno dell’associazione. La preparazione e condivisione del pranzo, la raccolta differenziata, la cura di sé e dell’ambiente, la gestione del tempo, la capacità di compiere delle scelte, elementi che parallelamente consentono lo sviluppo di comportamenti sociali che facilitano un miglioramento delle relazioni interpersonali.

Giornalino

Questa attività va avanti da circa due anni e prevede fasi di elaborazione individuale (scrittura di articoli) attraverso la griglia delle cinque W (Who, What,When, Where, Why) e momenti di condivisione e aggiornamento di gruppo(lettura di quotidiani, periodici) che rappresentano uno stimolo importante per l’ampliamento degli orizzonti e degli interessi dei partecipanti. All’interno di una struttura funzionale di comunicazione (il giornale come mezzo di comunicazione) i ragazzi possono esprimersi e autorappresentarsi comunicando all’esterno la loro visione del mondo. Pubblicizzando le attività dell’Associazione i ragazzi si sentono, inoltre, parte attiva nella crescita della stessa. L’attivazione di una chat durante le ore del laboratorio consente infine di attivare una comunicazione in tempo reale con una rete di contatti extra territoriali.